IaiaBag

Come pulire le borse di pelle

Hai acquistato una It bag e ne sei innamorata più della tua prima crush al liceo?

Il terrore di sporcarla è tale che la stai indossando con il contagocce?

La rimiri nel tuo armadio ma all’idea che tuo figlio possa toccarla con le sue manine inzaccherate di cioccolato ti senti morire?

Ecco qualche consiglio per te per non rischiare l’infarto qualora la tua borsa dovesse involontariamente sporcarsi!

Partiamo da un presupposto.

Le borse sono fatte per essere usate. Quindi si sporcheranno e, con il tempo, si usureranno.

E’ più che normale. Come dice sempre un mio amico che lavora per un brand di automobili di lusso elevatissimo: “Anche una Lambo si usura, non è mica fatta in titanio”

L’usura, quindi, è più che normale anche per una borsa e, francamente, trovo che la renda persino più interessante.

La pelle di lusso invecchiata è ancora più bella. Le variazioni di colore dovute al tempo che scorre regalano fascino. A me, per esempio, piacciono le borse vintage che mostrano i segni dell’utilizzo!

Tuttavia esistono degli accorgimenti per mantenere belle più a lungo le proprie borse e, in effetti, tutto parte da qui.

  • Ad ogni modello, il suo utilizzo. Questo è uno degli errori che vedo fare più comunemente e che mi fa gelare il sangue (scusatemi ma, producendo borse, per me sono come figlie!) Una borsa piccola dovrebbe, per natura, contenere poche cose. Riempirla a sfinimento la rovinerà. C’è poco da girarci intorno. Le borse piccole sono fatte per portare pochi oggetti. Le borse grandi, con tracolle più spesse, reggono un peso maggiore che deve comunque essere “calibrato”. Una borsa non è una valigia! Probabilmente ti starai chiedendo cosa c’entri questo con l’usura e le macchie della tua It Bag. C’entra moltissimo! Una pelle troppo “trazionata” viene stressata, si sfibra, diventa più sottile e quindi più delicata. Se, una volta riempita la tua borsa noti dei “bozzi” significa che il carico è eccessivo. La pelle di una borsa elegante e in forma deve apparire distesa e rilassata! Devi portare molte cose con te? Non “ingozzare” la tua borsa, scegli un modello più capiente!

  • Occhio al trasfer! Il trasfer è un fenomeno di trasferimento del colore dai capi di abbigliamento che indossiamo alla pelle della borsa che sfrega sul nostro corpo. Negli ultimi tempi questo fenomeno è più frequente ed evidente perché, con l’avvento del fast fashion, le tinte con cui vengono colorati i capi di abbigliamento sono di una qualità molto bassa e molto più aggressivi. Avrai sicuramente notato come un certo tipo di capi letteralmente “stingano” macchiando le sedute chiare, ad esempio, a volte persino la pelle del corpo. Che fare dunque per salvaguardare la tua borsa? Se non sei sicura della tenuta del colore dei capi che indossi la cosa migliore è indossare le borse chiare con abiti chiari, per quelle scure il rischio di trasfer è sicuramente inferiore anche se non impossibile. Scegliere capi di abbigliamento di buona qualità, realizzati con fibre naturali e con alti standard produttivi ti aiuterà a ridurre il fenomeno. Il trasfer, infatti, è una brutta gatta da pelare. Non si tratta infatti di una normale macchia ma di vera e propria tintura che, a forza di sfregare, si infila nelle fibre della pelle di fatto colorandola. Si può intervenire provando a smacchiare la borsa (tra poco ti spiegherò come) ma in questo caso la cura e l’attenzione nell’indosso risulteranno letteralmente fondamentali.

  • E le macchie? Le borse, esattamente come gli abiti, si macchiano. E’ più che normale. Alcune macchie sono quelle dovute al semplice utilizzo e sono anche quelle più semplici da rimuovere. Qualche esempio? Make Up, smog (già esattamente come la pelle del tuo viso anche quella della tua borsa risente degli agenti atmosferici), polvere, ditate… Poi ci sono le macchie “accidentali” che possono sempre capitare e sono decisamente più aggressive, come l’inchiostro (hai presente il bimbo che decide di scrivere sulla borsetta della mamma? Ecco appunto.) o caffè, bevande e cibi colorati. Anche qui la prima regola, se si tratta di una borsa a cui tieni e per la quale hai investito un bel po’ di denaro, è l’attenzione e la cura. Se stai mangiando o bevendo, non tenere la tua borsa in grembo ma appendila o appoggiala su una sedia. In questo modo in caso di rovesciamento accidentale sarà salva!!! Se hai bambini o animali la cosa migliore da fare è riporre la tua borsa quando non utilizzata, in un armadio (e te lo dice una alla quale la gatta ha letteralmente divorato i manici della Birkin. Sì, la gatta sta bene, se te lo stessi chiedendo.) Le borse di pregio vanno sempre riposte nella propria dustbag, in un guardaroba che non sia umido tenendole anche a riparo dalla luce diretta.

Ed ora veniamo alla domanda che so vorresti farmi:

“E se la mia borsa si macchia??? Di una di quelle macchie brutte e cattive??? Cosa devo fare?”

Non urlare!!!!

La prima regola, la più importante, quella da tenere a mente anche in caso di crisi di panico da macchia è questa:

Non mettere sulla tua borsa nulla che non metteresti anche sulla tua faccia!

Già: no prodotti chimici o aggressivi, no smacchiatori, no detersivi, no prodotti di dubbia provenienza.

No. No. No!

Anche nel caso in cui in qualche televendita ti abbiano detto che quel determinato prodotto può smacchiare anche la tua coscienza, Iaia (che di televendite se ne intende, eheheheh!) ti dice NO.

No perché la pelle delle borse di lusso è naturale, pregiata, generalmente non trattata e quasi di sicuro tinta. I prodotti chimici, anche quelli descritti per delicati, nel migliore dei casi stingeranno la tua borsa, nel peggiore la pelle potrebbe addirittura lesionarsi.

Quindi no. Ecco, se non fosse ancora chiaro, ripeto: no!

Se la tua borsa si dovesse macchiare di qualcosa di liquido/morbido/viscido la cosa migliore da fare è tamponare con un panno asciutto. Non sfregare, dilaterai la macchia. Non bagnare!!! Le borse si smacchiano da asciutte.

Tampona quindi il danno rimuovendo l’eccesso di materiale “sporcante”.

Ora abbiamo alcune possibilità. La prima è fare ciò che una borsa di lusso merita e quindi rivolgersi al servizio clienti del brand per chiedere un consiglio o a un pellettiere che di sicuro, valutando la borsa dal vivo, saprà capire l’entità del danno e intervenire al meglio.

Cosa puoi fare da sola? Una volta tamponata la macchia avrai bisogno di qualcosa di “grasso” per cercare di sciogliere le molecole “colorate” che hanno rovinato la tua borsa.

Ti servirà quindi un balsamo specifico. Con il panno in microfibra preleva pochissimo prodotto, scaldalo strofinandolo su una qualunque superficie, e poi passalo sulla macchia con delicatissimi movimenti circolari. Non eccedere. Poco alla volta e ripeti tutte le volte che è necessario fino a che la macchia si dissolverà.

QUI trovi il kit di cura per borse di lusso che ho pensato per il mio brand e che va bene in ogni caso e per tutte le borse in pelle pregiata. Il balsamo è letteralmente miracoloso e riesce a smacchiare nella maggior parte dei casi. E’ anche molto delicato quindi non rischi di far danni purchè ti ricordi sempre le tre mosse: preleva pochissimo prodotto, scaldalo altrove e solo a questo punto applica sulla borsa con movimenti circolari e delicati.

La cosa migliore che puoi fare è prenderti cura regolarmente delle tue borse.

Spolverale con un panno asciutto e ogni tanto dai una bella passatina di balsamo.

Il prodotto creerà una leggera patina “grassa” che proteggerà la tua borsa. Chiaramente non la renderà impermeabile, ma di certo meno delicata e tu potrai stare mooolto più tranquilla!

Spero che questo post ti sia stato utile!

Ora qui sotto, se ti va, raccontami la macchia peggiore che ti è capitata!

Sono pronta a rabbrividire con te!

Leave a Reply

LUXURY BAG DIRECT FROM MILANO

IAIA SRLS

C.so di Porta Romana 131
20122, Milano (MI)
Telefono +39 348 0518872
info@iaiabag.com

IAIAbag viene presentata in esclusive flash sales, una volta ogni due mesi! Iscriviti alla lista d'attesa per essere avvisata quando tornerà disponibile.